mercoledì 5 gennaio 2011

dal cielo piovono "uccelli" e "cazzate"

.."è risolto il giallo dei 3mila merli morti la notte di San Silvestro nello stesso Stato. Gli uccelli precipitati al suolo nella citta' di Beebe sarebbero morti a causa di fuochi d'artificio."



Pare che da una statistica empirica del tutto personale, i merli Italiani e in particolar modo quelli Napoletani, abbiano sviluppato rispetto ai merli Nord Americani, una spiccata intelligenza evolutiva, che gli permette di continuare a sopravvivere ai festeggiamenti del Capodanno, al contrario dei loro cugini d'oltreoceano! Sorgono dubbi anche sugli ornitologi americani..è colpa del loro grado evolutivo o dei postumi dei festeggiamenti?

Insomma non ho ancora capito se dal cielo piovano "uccelli" o "cazzate"?

ma si è andata cosi:



p.s Forse non sono riuscita a far passare la vena ironica della notizia, il prossimo post, tempo permettendo, sarà su questi argomenti e su queste riflessioni:
Nikola Tesla, Progetto H.A.A.R.P, " notizie sui misteriosi incendi in Sicilia? causa?"
... sembra che "A circa 250 chilometri di distanza da Beebe, siano stati ritrovati circa centomila pesci morti..fuochi di artificio?

mah!!
Progetto HAARP

H.A.A.R.P.

Nikola Tesla

il segreto di Nikola Tesla

incendi in Sicilia

11 commenti:

riri ha detto...

..non c'erano dubbi sugli uccelli napoletani/italiani e la loro intelligenza:-), ma io sono di parte..non ti nascondo che sono rimasta esterefatta quando hanno comunicato la disgrazia..(ma quanto festeggiano e cosa c'è da festeggiare?)...non voglio essere disfattista, ma un piccolo saluto mi sta bene, ma l'eccesso è sempre sgradevole..
Questo per dirti buon 2011:-)

Sileno ha detto...

Il 31 dicembre, la gatta dei miei vicini è venuta a rifugiarsi a casa mia terrorizzata, a mio parere i "botti" più belli e simpatici sono i tappi delle bottiglie di spumante e sono ampiamente sufficienti per festeggiare.

JANAS ha detto...

Riri e Sileno, premesso che anch'io trovo stupido festeggiare la fine dell'Anno vecchio e l'inizio del Nuovo, con un arsenale di fuochi di artificio, molto pericolosi, (avendo un cane, conosco bene gli effetti traumatici sugli animali), l'intento di questo post era un altro, e so che sono stata un po sibillina, e che quindi il post poteva essere interpretato in diversi modi, per questo ho inserito dei link, che forse spiegano meglio e con un tono meno ironico cosa volevo far passare con questo post!
un abbraccio ad entrambi

UIFPW08 ha detto...

Non so perche cio avvenga ma so che piano paino qualcosa si e rotto nell'equilibrio della natura. Spero solo sia un fatto isolato ai pesci e agli uccelli, differentemente cercheremo logiche irrazionali di sopravvivenza urbana.
Un saluto a te Janas miei auguri di un anno meraviglioso.
Maurizio

riri ha detto...

Ho approfondito e capito...pensa che ho visto un orto vicino ad un traliccio ed i prodotti del campetto adiacente avevano dimensioni enormi...tutto questo fa paura, ma soprattutto dove ci porterà?
Un abbraccio e grazie dell'approfondimento,lo scienziato aveva ragione.sì.

Carlo Giordani ha detto...

Purtroppo che, specialmente dai TG nostrani, piovano cazzate è assodato.
La mia cagnolina, causa botti, tremava come una foglia; botti che sono andati avanti per mezz'ora buona.
La gente si lamenta che non ha più soldi, e poi spende centinaia se non migliaia di euro in fuochi d'artificio.
E' l'Italia, nel bene e nel male.

Buon 2011!

Luigina ha detto...

@Non mi era sfuggita la vena ironica e un po' amara del post con cui commenti i fatti inquietanti accaduti in diverse zone degli U.S.A. ad alcune specie animali, che qualcuno ha voluto far passare per eventi sporadici e casuali per non diffondere allarmi ingiustificati (per chi?) nella popolazione. Poi ho sorriso guardando il video degli uccelli che suggerisce una soluzione più rassicurante. Ho guardato solo in parte i link postati successivamente che aprono ipotesi altrettanto inquietanti su altri episodi accaduti anche da noi, che mi riservo di approfondire successivamente. Certo che mi spaventa il futuro che si prepara su questa Terra per i nostri figli e i nostri nipoti. Come sempre la scienza fa scoperte sensazionali, ma è sempre l'uomo che deve imparare ad utilizzarle per migliorare la sua vita e non per distruggerla. Con questo mi auguro che il tuo 2011 sia iniziato nel migliore dei modi con le persone a te care

Luigina ha detto...

Quando ho commentato questo post avevo in mente di farti i miei auguri di compleanno per l'indomani. Domenica me ne sono ricordata, ma ho avuto ospiti a pranzo e cena e lo faccio solo ora sperando che siano ugualmente graditi

Liou ha detto...

Interesante...

Luigina ha detto...

JANAAAAAS! Dove sei?

JANAS ha detto...

Luigina !! Son qui !! Quando posso e come posso!! Fatico a stare un po dietro a tutte le cose!! Ma ci sono!!
Grazie per gli auguri del Nuovo Anno e per gli auguri di compleanno!!

un abbraccio forte forte ...come sempre! :)*