domenica 21 settembre 2008

Bist Du Bei Mir ...E il mondo semplicemente gira...

Ardo dal desiderio di vederti


Forza perenne delle catene





Di stare in mezzo a tanta gente
la forza della vita è nel denaro


Ma soprattutto la ricchezza virtuale
Sta più in alto di quella reale.
Ma soprattutto la ricchezza virtuale sta più in alto.


più in alto
più in alto

più in alto

Bisognerebbe scacciare le avversità

come si fa con le mosche.

Per chi rimane incosciente,


le colline sono ancora in fiore!

Risuona un mambo nella cavea


e il mondo semplicemente gira

Sull'orlo di un precipizio

mi inviti adesso a giocare.


La luce abbaglia i miei sensi

come in un quadro di Monet


Mentre l'estate insidiava il giovane Gesualdo


Risuona un mambo nella cavea e il mondo semplicemente gira,

sull'orlo di un precipizio


mi inviti adesso a giocare....


Franco Battiato



Discover Franco Battiato!

44 commenti:

Anonimo ha detto...

Solo una sensazione di malinconia, più lieve ma tipo quella di quando penso a Cippa, e come al solito non seguo le parole ma seguo la mia mente partendo dal riflesso di uno specchio.

Caty ha detto...

...se tutto gira , sospesi nel vuoto, puoi giocare o saltare ,o lasciare che il pensiero non sia in noi...

JANAS ha detto...

nonimo..va bene così, lasciarsi trasportare da un filo tutto nostro...ognuno ci vede e ci legge quel che sente! :)

caty ...l'ultima che hai detto! ;) ma anche le prime tre
...la prima, sospesi nel vuoto... un po pericolosa, ma stimolante!
...la seconda giocare... credo che in fondo stia sempre con me...
...la terza saltare...eh bisogna fare i conti con la "massa" e la forza di gravità!!!
buona giornata!!

note disambigue ha detto...

Le foto sono bellissime, Janas. Perfettamente accordate alle didascalie.

Stefi ha detto...

A me piace l'idea che per andare un po' più in alto, si debba rimanere coscientemente incoscienti... girare col mondo e ogni tanto lasciarci una bella pennellata di colore...
giusto per non girare e rischiare poi di fermarsi con il mal di testa! ;)

"sull'orlo di un precipio mi inviti a giocare"... bellissima!

e mi piace quella foto del velo sopra alle cose!... velo, è più un telo vecchio!eheh ma è bello per quello!!

ciao!!

nazzareno ha detto...

Non so dove posare gli occhi, ogni immagine suscita stimoli diversi e ognuno di loro meriterebbe un viaggio infinito, quindi, mi lascio sedurre nelle ocre del vaso, da tutte le tonalità che lo circondano e dagli stracci al sole che con infinita pazienza aspettano, aspettano un calore ancora più forte che li fonda, li trasformi e li consegni al tempo come una grande tela di Burri.
Buona giornata.

Baol ha detto...

Le tue foto sono sempre bellissime, quella della spiaggia mi piace un sacco!

Ishtar ha detto...

Stupenda questa canzone...
Alle volte siamo noi che ci creiamo le gabbie della nostra infelicità...
Alle volte le paure sono più forti dei nostri desideri...
Ma quando dice mi inviti a giocare è molto bello perchè non bisognerebbe mai scordarselo come si fa!
Ciao, da me il premio alla fantasia galoppante inventato da me!

Jasna ha detto...

eccezionale collage...riesci sempre a farmi sorridere dolcemente....

Luigina ha detto...

Semplicemente incantata. Anche se Battiato non è dei miei preferiti, le sue canzoni sono autentiche poesie, illustrate da te poi acquistano un significato speciale. Il "tuo" quadro di Monet in particolare a dimostrazione che ognuno filtra i raggi del sole secondo la sua sensibilità e tu ne hai da vendere. Un brivido per Nike (è lui vero lo scalatore?) Ma tutto l'insieme è un'opera d'arte. Grazie Janas

enzorasi ha detto...

Questa è davvero notevole! Un video clip di una canzone con le tue foto, mi pare una novità o sbaglio? Sei piena di vita, lo sei talmente da lasciarmi a volte sconcertato...sull'orlo di un precipizio. Ah, un Battiato di assoluto pregio.

JANAS ha detto...

Note..grazie ;)) Battiato è fonte d'ispirazione!

Stefi...come fai a fare sempre centro? coscientemente incoscienti!
anche a me quella frase mi piace davvero tanto!!

Nazzareno, sono senza parole! un viaggio infinito per ogni foto... detto da te poi, che fai foto meravigliose!!!
la foto con il vaso piace molto anche a me, ma è studiata, composta, anche se sono oggetti che amo caldi come il legno...e le terrecotte!
ma la foto degli stracci...quella è una meravigliosa scoperta, avvenuta per caso in un bosco, fra un piccolo ricovero per animali e una sorta di capanna abbandonati..
le tracce di vita vissuta e poi lasciata alle ingiurie del tempo mi affascina!
si queste cose che si disfano e tornano alla terra...hai visto con i miei stessi occhi!! ;)

Baol! ..a volte ho una forte sensazione di tenerezza per te, perchè ti penso (e non so se sbaglio) veramente così sensibile da percepire le cose, nel bene e nel male, con più intensità degli altri..con il tuo occhietto dolce e curioso! e da un po che volevo dirtelo, e ora approfitto di questa risposta per farlo!
il poveretto ignaro della foto...mi aveva fatto pensare a I dolori del giovane Werther di Goethe...si si! lui sicuramente era un Werther che passeggiava meditabondo sulla spiaggia con la traduzione dei canti di Ossian, da leggere alla sua amata Lotte e magari ripeteva sottovoce: Cosa guardi, bella luce? Ma tu sorridi e vai, gioiose ti ammantano le onde e bagnano la tua fluente chioma. Salve, placido raggio. Mostrati, o splendida luce dell'anima di Ossian!...
così eccolo immortalato ..e ignaro!!

Ishtar ...già ho le gabbie vengono imposte,come nella seconda foto, o siamo noi ad ingabbiarci da soli,
come nel gioco della prima foto, solo che noi non lo facciamo per gioco, e come dici tu, siamo prigionieri delle nostre paure! fa paura essere liberi...molta paura, come un precipizio! e l'invito a giocare, in fondo è un liberarsi di questa timore!
poi passo! ;)...ma se non ho vinto son cavoli tuoi!! ehhe!!

Jasna grazie!...computer nuovo???

Luigina, dolcissima Luigina...non esageriamo con le opere d'arte, anche se sentirtelo dire..che bello!!
lo scalatore...acqua in bocca!!

JANAS ha detto...

Ah! Enzo sei venuto poi a giocare!!! ;))

JANAS ha detto...

ah Enzo...dimenticavo di risponderti:
eh si ..una novità!! heheh! una mia nuova forma espressiva...ma che ci vuoi fare...musica,parole e foto sono tre cose che amo molto ...scegliere significa sacrificare le altre!
così le metto tutte dentro ...come in una zuppa di pesce!!

seriamente ..ogni tanto tutta questa pienezza di vita straborda...trabocca e ribolle, e alla fine il contenitore si svuota!
allora ne approfitto per una bella ripulita alle pareti e al fondo del contenitore, poi a piccole dosi ci riverso la vita, che sembra ancora più limpida, quando anche il contenitore è pulito, tutto questo in un ciclo continuo di alti e bassi! tu lo fai più frequentemente...

Jasna ha detto...

no janas ... abilmente sottratto al mio lui.... che per pietà me lo ha lasciato a casa.. Haaaaa !

digito ergo sum ha detto...

che momenti hai immortalato. che musica che hai scelto. che bello questo post! che abbraccio...

JANAS ha detto...

Jasna
ok! ho capito: HAI DEFINITIVAMENTE USURPATO IL COMPUTER AL TUO LUI!!


Digito, che bello questo tuo abbraccio! ;)))

Enzo..lo confesso ..era la descrizione dello svuotamento e della ricarica della lavastoviglie!!

(ci sono diversi modi di accartocciare quel che si scrive, possiamo cestinarli, come facevi tu..o cospargerli di banalità, come faccio io!!)

Stefi ha detto...

Ma che bellina invece la cosa che hai scritto, ja'!!
cia'

radha ha detto...

bella janas...

JANAS ha detto...

Stefi e Radha ...voi siete i miei due angioletti, lì sulle mie spalle, che mi suggerite le cose giuste...a dispetto di quei due diavoletti, che invece danzano nella mia testa e con cui, ogni tanto devo fare i conti!

Pellescura ha detto...

Bellissime foto e parole, buona notte

max-buck-office ha detto...

E' il bello della vita. Ognuno vede le cose con una sua angolatura.
Cioo cucù ...

stella ha detto...

Fantasia ,creatività e...realtà ti contraddistinguono !

JANAS ha detto...

@ Pellescura grazie..e vista l'ora buon pomeriggio!!...anche se visto il sonno.... ;)

@ Max ...giusto! c'è poi chi ha un angolatura a 360, chi a 180, chi ad angolo retto...(ehm?) e chi a 45!
poi ci sono:
- angoli acuti (molto perspicaci),
- angoli ottusi (mamma mia quanti angoli ottusi!!),
- quelli retti (di solito votati alla santità o a qualcos'altro!)...scaleni, sbilenchi..è proprio varia la vita con tutte le sue angolature!

JANAS ha detto...

Stella mah grazie! che cose carine e belle e dolci..mi hai scritto!! ;))))

stella ha detto...

Janas,sei stupefacente. Il commento da IS ne è un esempio. Non hai mai pubblicato poesie o scritti?
Potresti farlo alla grande,veramente. Ho letto certe porcherie di persone che si autodefiniscono poeti...
Ho valutato tante poesie e te lo dico con cognizione di causa.

JANAS ha detto...

Stella così però mi fai arrossire...eh!eh! per fortuna che non si vede da un blog..ma con i tuoi complimenti potrei diventare più rossa di quel tramonto di Ishtar!
Non ho mai pubblicato...ho messo una raccolta di poesie in un sito internet di poesie...ma mica lo so se si possono definire così...ho la sindrome del "non finito"...come se mancasse loro qualcosa e non potessero definirsi tali, quindi sono soggette a continue trasformazioni...

Tony Pannone ha detto...

Restare in bilico tra un momento che sembra giu' per passare ad una fase piena di senso.... Battiato con la sua musica trasmette un mondo pieno d'amore e ricco d'inteligenza umana... pieni di colori e immagini suggestive riempiono la vita dandogli una giusta direzione.... è magico e reale foto e musica un mix appropiato capace di trasmettere delle uniche emozioni.... ma dietro la rete se te? ciao Janas

JANAS ha detto...

Tony...no dietro la rete non sono io ...magari!! è la mi figliola...la stessa che corre nella foto in bianco e nero!
Giocavano e avevano in mano un porta pane (quella che sembra un rete)...così mi è venuto in mente di fare quella foto..un po inquietante, come un animale in gabbia, come una donna prigioniera ..come un burka?...o come altri meno evidenti modi occidentali di intrappolare le donne dentro sistemi maschilistici?..mah!

natalibera ha detto...

Adoro Battiato ,scalare,l'arte e i miei conterranei migranti.....
Brava,come sempre :)

Jasna ha detto...

ciao Jan... buona serata....!

max-buck-office ha detto...

Sono tornato poco fa dal santuario della Bozzola. Ho letto il tuo commento ed ho pubblicato un nuovo post. Contenta ....
cucù ...

JANAS ha detto...

Natalibera ...sembra che abbiamo molti punti in comune...grazie! ;)))

Jasna ...Buona giornata ma oggi è già una buona giornata per te! Auguri piccola!! cento di questi anniversari...gliela fai a reggere 103 anni di matrimonio??????????

max ...ahhahah...non so se ad illuminarti per il nuovo post, sia stato il santuario ..o il mio commento, perchè lo scrivi come fosse tutto collegato da una consecutio logica...
sono tornato dal santuario..ho letto il tuo commento ...ho fatto il nuovo post!
Sono contenta si!
supercucù

Cilions ha detto...

Adoro il modo in cui combini foto e parole...
a me è venuta in mente la frase: "la vetigine non è paura di cadere ma voglia di volare..."

max-buck-office ha detto...

Seppur credente e quasi praticante non mi faccio condizionare così facilmente.
Per me il più grande santuario è San Siro (lo stadio di Milano). Vedi personaggi di ogni tipo al massimo (minuscolo) della esasperazione. Come in quasi tutti gli stadi vengono a sfogare, anche grazie al branco, le loro rabbie per la situazione economica e sociale.
Soluzioni?
Ci pensano Prodi-Berlusconi-Veltroni-Bossi e C.
.
.
.
Siamo ridotti peggio dei cucù ...

JANAS ha detto...

cilions ..si si voglia di volare...:)))

max...ma come credente e quasi praticante ..e poi parli di San Siro erasia!!!!

Stefi ha detto...

mh..ja', ho una curiosità: cambi (o hai cambiato) lavoro?

JANAS ha detto...

Stefi....?????????????????????
???????????????????????????????
in che senso??????????????????????

riri ha detto...

Battiato,il Mito,per me..lo adoro semplicemente,questa è arte,poesia fusa a foto veramente magnifiche,complimenti Janas,sei sempre capace di sorprendermi.
Un caro saluto con un sorriso.

Caty ha detto...

un abbraccio e lasciamo che questa musica ci tenga compagnia. buon domani!

JANAS ha detto...

grazie Riri, prendo il tuo sorriso e il buon domani di Caty, e inizio questo giorno, con serenità!
un abbraccio ad entrambe!

ehi Caty...ho visto che da te è passato un vagabondo a me tanto caro!!! Berry! sai sorprendermi sempre!

ellen ha detto...

janaaaaas!
ma dove sei? solo nei commenti?:)
come va?

poi io il blog l'ho risistemato :p

pino ha detto...

sempre scatti notevoli!...brava!!

JANAS ha detto...

Elleeeeeeeeeeeeeeeeeeee carissima, io ho provato a far durare un giorno 48 ore...ma sembra che non sia possibile, e poi sicuramente mi occuperebbero quelle ore con feste -per compleanni (domani due in contemporanea...oltre al giorno di 48 ore anche il dono della ubiquità), attività sportive dei figli, colloqui scolastici...du palle!!
un bacio

Pino ...mah grazie!;)))))))