sabato 16 febbraio 2008

Bambino di Alda Merini

Bambino Bambino, se trovi l'aquilone della tua fantasia

legalo con l'intelligenza del cuore.
Vedrai sorgere giardini incantati
e tua madre diventerà una pianta che ti coprirà con le sue foglie.


Fa delle tue mani due bianche colombe che portino la pace ovunque e l'ordine delle cose.
Ma prima di imparare a scrivere guardati nell'acqua del sentimento.



Alda Merini

13 commenti:

fra! ha detto...

A me sta Alda piace proprio! ;)

janas, te sei riposata? Alleggerita?

JANAS ha detto...

macchè, Fra! mia figlia mi ha costretto ad uscire, ...in quanto portatrice sana di carta di credito...per fare acquisti insieme ad una sua amica! che freddo, un vento gelido!!!

rob ha detto...

Il bambino che c'è in me, ogni tanto rimpiange di non poter parlare ed abbracciare i genitori. Mi mancano tantissimo. Che vorrà dire?

vjj ha detto...

Bella questa poesia... devo appuntarmela per quando mio nipote sarà abbastanza grande...
Complimenti(per la poesia, le foto e tutto!).

PS: La curiosità di questa visita al tuo blog è diventata ardentissima quando, sulla tua scheda, tra i film ho visto "il pranzo di Babette".(UuuH)^-^

ciao.

JANAS ha detto...

rob...semplicemente che per loro conservi ancora il tuo "amore bambino" ? che sono stati e ti hanno lasciato una parte importante nel tua vita? che per questo nonstante tutte le distanze possibili ti sono comunque accanto? Non lo so rob ...dimmelo te!

vij..grazie! e benvenuta...non aspettare che diventi troppo grande tuo nipote ..alda merini dice: prima di imparare a scrivere guardati nell'acqua del sentimento!
ma poi..penso che queste cose...si trasmettano con l'amore che sicuramente nutri per tuo nipote!!
il pranzo di babette... splendido film che racconta anche come certe sovrastrutture intrappolino i veri sentimenti, come anche un pranzo fatto con amore e arte possa..liberarli!

Dama Verde ha detto...

Janas, hai scelto una poesia dolcissima, fra quelle di Alda Merlini, figura folle della nostra grande Poesia e bistrattata dalla nostra balorda società.

E l'hai - per di più - illunimata con una serie di foto a dir poco, grandiose.

Sei eccezionale, "portatrice sana di carta di credito" :D :D :D

JANAS ha detto...

dama verde...oggi sei tu che mi hai fatto sorridere...si... sono abbastanza folle da amare la sensibile genialità della Merini!!!
un bazo!

desaparecida ha detto...

Io sono certa

Io sono certa che nulla più soffocherà la mia rima,
il silenzio l'ho tenuto chiuso per anni nella gola
come una trappola da sacrificio,
è quindi venuto il momento di cantate
una esequie al passato.

Ogni volta che rileggo le sue poesie trovo qlcosa di nuovo!
Sai janas,i tuoi accostamenti di parole-immagini-sentimenti sono splendidi,banale e troppo facile ,ma è così!
Ah proposito con piacere ho deciso di linkarti!
è bellissimo venire in qsto tuo mondo!

JANAS ha detto...

grazie desaparecida...io ti avevo già linkato..!!! :) sopra c'è un post per te!

fra! ha detto...

Buona seeeeeeraaaaa janas!
Oggi invece? Riposata lontano dalla carta di credito e dal freddo? :))
Ciao ciao!!!

JANAS ha detto...

si fra! oggi ho fatto un bagno di sole sul divano... che meraviglia!!
dovrebbero mettere due domenica nella settimana! ops...vedi questa si che potrebbe essere una promessa elettorale veramente originale...sai quanti voti!!!

Jasna ha detto...

Janas ma mi vuoi far piangere? Che bella!!!! Certo che dopo una donazione di sangue, leggere e vedere una tale meraviglia mi commuove! E lo sai che adoro i bambini e tutte le sfumature che possono vedere con i loro occhi. Un bacio:D

JANAS ha detto...

jasna...grazie ..l'amore per la spontaneità dei bambini....è amore per ciò che è autentico...da grandi, molte cose danneggiano questa autenticità tanto da non sapere chi abbiamo di fronte!
anche quando ci guardiamo allo specchio!!