lunedì 17 marzo 2014

Senza Tempo

Senza Tempo

Se lo scrivo o lo dico, esiste o esisterà o è esistito.
Il tempo non esiste, è lo spazio che ha più dimensioni;
Lo spazio che contiene quello che non ho ancora pensato o detto;
di sotto c'è il già pensato e detto, in mezzo quello che dico e
penso, in alto quello che dirò e penserò; a destra e a sinistra
del sopra del mezzo e del sotto, le infinite possibilità di ciò
che si può' pensare e dire a seconda che si scelga una delle
direzioni possibili.

Ho perso la memoria, dicono, ma ovviamente io non ricordo di
aver perso la memoria, semmai ho perso il tempo e non c'è un prima, un ora e un dopo.
Chi è tutta questa gente? E cosa vogliono da me? Continuano a
fare domande stupide.
- Che giorno è oggi?
- C'è il sole ..oggi è un giorno di sole.
- e ieri, ieri che tempo faceva?
- ieri era ieri ..in ogni caso non ricordo e poi che importanza ha?
- Chi sei tu?
- Io sono io e tu..tu, chi sei tu, lo sai?
- sono tua figlia.
- ma io non ho figlie. Sorridi e sorrido anch'io, l'ho capito sai che pensi sia matta, lo penso anch'io di te, quindi siamo pari.
- se non sei mia madre allora chi sei?
- Sono tua sorella, sono tua madre, sono tua figlia negli infiniti spazi in cui mi muovo.
Continuate a parlare del tempo ignorando che per me non esiste, sorella madre e figlia non sono collocate nel tempo, ma in infiniti spazi, che a volte si sovrappongono.
Per questo posso essere tua madre, o tua sorella o tua figlia, dipende dallo spazio in cui mi trovo, mio marito può benissimo essere mio padre, a proposito, come sta mia madre?
- è morta da tempo!
- non è vero!.
- Mamma ora devo andare via..
- Già vai via? Salutami nostra madre ..
- Vabbene, vuoi pure che ti saluti nostro nonno?
- Mi prendi in giro? Scema che sei, nostro nonno è morto!
(Giuljanas)

8 commenti:

-ELA- ha detto...

Molto bello il tuo blog, lo trovo molto interessante e diverso dal solito. Il tempo è un'invenzione dell'uomo per farci ricordare quando arriverà la fine dei giorni. Buona serata, ELA

JANAS ha detto...

Grazie Ela. Sul concetto di tempo, tema a me molto caro,le cose da dire sono veramente tante.
Il tuo commento mi ricorda per certi versi questa citazione:
"Il tempo corre e scorre e solo la nostra morte riesce a raggiungerlo.(..)"Henri Cartier Bresson.
Anche se in questo testo personalissimo(mia madre), non sono entrata in grandi concetti filosofici semplicemente mi sono chiesta: com'è la percezione del tempo per uno che soffre di alzheimer?

Sciarada ha detto...

Un abbraccio Janas, dopo aver letto ammetto che faccio fatica ma ti auguro ugualmente di passare una lieta Pasqua!

JANAS ha detto...

Sciarada grazie :) e felice e serena Pasqua anche a te!

na yiu ha detto...

Amazing how you put up with it completely convince me, what is time? memory loss it? Oh I think it is too heavy khoogn like many people, I still wish I was who I was or whether I matter where.
friv 10

JANAS ha detto...

na yiu
I think it matters who you were, where you were and who you are where you are ... there is only the reality they perceive your senses

nucci massimo ha detto...

Non conosco l'inglese ma la traduzione di quello sopra mi pare che sia:
"Ammazzete ho questa completamente puttana mi convince"
Dimmi se sbaglio.
Ciao

JANAS ha detto...

:))))))))) forse non è la vera e propria traduzione letterale ..ah ah ah! Hai provato con google traduttore?