mercoledì 24 giugno 2009

L'Uomo



L'uomo
Nazim Hikmet


Le piante, da quelle di seta



fino alle più arruffate



gli animali, da quelli a pelo


fino a quelli a scaglie

le case,


dalle tende di crine


fino al cemento armato

le macchine,

dagli aeroplani al rasoio elettrico

e poi gli oceani

e poi l'acqua nel bicchiere


e poi le stelle
e poi il sonno delle montagne
e poi dappertutto mescolato a tutto l'uomo


ossia il sudore della fronte

ossia la luce nei libri


ossia la verità e la menzogna


ossia l'amico e il nemico


ossia la nostalgia


la gioia il dolore





sono passato attraverso la folla


insieme alla folla che passa.

19 commenti:

guglielmo ha detto...

Viaggio per immagini delizioso. Ciao

Jasna ha detto...

La vita in conclusione fatta di tutte queste cose. giuste o sbagliate che siano. splendide immagini. come sempre del resto.

Baol ha detto...

Amica mia, ci sono delle foto che sono anche più fantastiche del solito...quella del libro, per esempio.

Un abbraccio!

Stefania ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Stefi ha detto...

Mia cara, carissima Janas..
io ci sto passando attraverso la folla, ogni giorno, e ogni giorno porto con me quello che passa sulla pelle e dentro al profumo.
Folla nella folla..
Mai come oggi, sento questo tuo post sulla pelle, dentro.
E' un'emozione..soprattutto quel fiore rosso fuoco (papavero?) ad infiammar di passione nostalgica la panchina vuota..
ci sono ci sono! t'ho sentita!eheheheheheh
un grande abbraccio, dalla scia del cielo alla coccinella sull'asfalto.

(Scusami, avevo postato con l'indirizzo gmail irlandese..eheh)

Luigina ha detto...

Grazie Janas di avermi fatto conoscere attraverso le tue splendide immagini questo poeta che, nonostante una vita da perseguitato ha saputo cogliere coi suoi versi gli aspetti più belli e significativi dell'esistenza e della natura.

Colgo l'occasione di salutare e di abbracciare con te la nostra piccola/grande amica ...irlandese

JANAS ha detto...

Guglielmo grazie! :)

Jasna, la vita e l'uomo, direi..nel bene e nel male !

Baol, :) quella del libro?
.. non avrei mai pensato potesse piacere!! ;)
ricambio il tuo abbraccio carissimo Baol..

Stefi..lo so che ci sei, e che non sei lontana, che lo spazio e il tempo sono relativi, che si può essere più lontane con i pensieri pur stando accanto...e sono quelle le distanze più difficili da raggiungere..
papavero ..papavero! sempre lui!

JANAS ha detto...

oh.! Luigina stavamo commentando insieme e ti leggo solo ora! :)*
si salutiamo la nostra amica Irlandese con un forte abbraccio uno per lei e uno per te!

Luigina ha detto...

Flic e floc allora Janas? Qualcuno la chiama telepatia. Sì un bacione con lo schiocco a te e a Stefi, con l'augurio che il suo cielo sia per lei sempre di mille colori

Stefi ha detto...

Ecchedevofare?! se non aprire il cuore, prendermi tutto e tenerlo lì per un po'..eheh
Un sorriso con due braccia immense per arrivare fino a lì!
Grazie a voi, che passeggiate con me!

riri ha detto...

Che bella passeggiata, racchiude proprio tutta la vita, è bello camminare con a folla, sentirsi parte di essa, una moltidine che spesso è solitudine..
ti abbraccio
le tue foto? un tocco di anima

JANAS ha detto...

Stefi :)*

Riri GRAZIE!!...che bellissimo complimento mi hai fatto!! "un tocco di anima" grazie davvero...
sono andata a cercarmi l'origine etimologica della parola anima...che già vagamente sapevo...in latino significa: spirito, aurea, soffio, aria.. ed'è strettamente collegata alla parola greca anemos...ossia Vento!
Mi piace! :)

ehi Stefi...c'era vento quel giorno ricordi??

Stefi ha detto...

ahah..un gran vento, sì! anima pura ad una gran velocità e con grandi ali..
sìsì!
:)
un animoso abbraccio!

beyk happel ha detto...

Eccolo lì!
Ti commento di là e ora non so più che dirti di qua!
Vabbe'... vale quello che ho scritto di là... ;)

Nicolanondoc ha detto...

Janas a proposito di vento, da un pò di giorni qui è accompagnato da acquazzoni.....
Un abbraccio :-)

Fernando pannone Pessoa ha detto...

Foto immagini e sottofondi sempre belli.... un saluto da Tony

JANAS ha detto...

Stefi :)) guarda proprio ora che ti scrivo qui a Roma si è scatenata una bufera di vento seguita da tanta tanta acqua e grandine...az. altro che anemos!!

Beyk ho letto di la...va beh..l'abbraccio vale sia per di qua che di la...:))))))

Nicola...ecco ora è arrivato anche qua vento ed acquazzoni!!! ricambio il tuo abbraccio!!

Tony..che dire Fernando Pessoa piace tanto anche a me..anche se troppo ..tanto triste..
per un attimo ho pensato che fosse resuscitato! :))))))))))
Felice di ritrovarti... bentornato!!

Alessandra ha detto...

Ciao Janas è prorpio l'esplorazione dell'uomo inteso come essere, che tanto mi affascina.
Bellissime immagini più che mai, che riflettono la tua sensibilità.
Un abbraccio

JANAS ha detto...

grazie Alessandra...:) un abbraccio anche a te!