mercoledì 15 aprile 2009

ho bisogno ....di sogni che abitino alberi

La meraviglia si trova ad ogni istante…
(Enrique Barrios da "Ami, un amico dalle Stelle)



Io non ho bisogno di denaro. Ho bisogno di sentimenti, di parole, di parole scelte sapientemente, di fiori detti pensieri, di rose dette presenze, di sogni che abitino alberi, di canzoni che facciano danzare le statue, di stelle che mormorino all'orecchio degli amanti. Ho bisogno di poesia, questa magia che brucia la pesantezza delle parole,
che risveglia le emozioni e dà colori nuovi.

Alda Merini

19 commenti:

casa da poesia ha detto...

lindo!...e per te...

"the flowers are all right"...!?...

la signora in rosso ha detto...

bellissime foto....ambra?
ho bisogno...no, l'elenco è troppo lungo!

JANAS ha detto...

casa da poesia, benvenuta
The flowers are all right...? dipende come traduci "all right"...tutto a destra? o tutto bene? o tutto giusto?

la signora in rosso ..si resina che diventerà ambra :)
az! di cosi tante cose hai bisogno!!

riri ha detto...

Che belli questi versi della poetessa , in fondo il denaro a cosa serve? Non si possono comprare i sogni e quelli che si realizzano con troppi ed inutili "sfarzi" sono solo capricci...
mi piacerebbe il baratto, un mercato libero in cui io dò quello che posseggo in cambio di quello che possiedi tu..
il baratto dei sogni..sarebbe bellissimo.
Te lo ridico ( ma come fai a fotografare questi attimi rubati, queste gocce che stanno per scendere giù?) Sei bravissima.
Un saluto da torino uggiosa....

beyk happel ha detto...

Amo la Merini... un anima gentile e sensibile fuori dal tempo e dallo spazio.
Come al solito le tue foto sono le più indicate che potessi metterci! ;)

Stefi ha detto...

Nel deserto lo sguardo non incontra ostacoli, è sempre rivolto "oltre", e a lungo andare prende la forma di ciò che sta guardando, diventa profondo, quasi fosse abituato alla lungimiranza. Questo è il segreto dei tuareg [...] vivere con lo sguardo che non incontra ostacoli, che impara a riconoscere una palma "sentendola" oltre l'orizzonte, ti cambia fisicamente.
(da "Il grande boh")

Penso che sia in quello che i nostri occhi vedono (o che noi li abituiamo a vedere) a creare la magia..e penso che scorgere un prato, un ombra e un meraviglioso cielo azzurro in una goccia di resina, risvegli le emozioni e dia colori nuovi.

e..grazie! per la magia, intendo! per la magia che regali, nascosta, riflessa in quelle gocce di resina..
eheh..grazie! ;)
un abbraccio forte

Luigina ha detto...

Grande Janas!!!! Ho sempre pensato che ricco fosse chi non aveva bisogno di nulla invece tu mi hai fatto scoprire il segreto della vera ricchezza e anch'io
...Sogno, qualcosa di buono
che mi illumini il mondo
buono come te...
... ho bisogno, di qualcosa di vero
che illumini il cielo
proprio come te!!!

JANAS ha detto...

Riri...si, fortunatamente non tutto è in vendita, non ancora perlomeno, anche se tra un po vorranno farci pagare anche l'aria...bisognerebbe essere generosi come la natura, che da, senza chiedere niente, così come senza chiedere, a volte si riprende quel che dona...giusto per ricordarci che niente ci appartiene veramente, se non l'emozione di pochi attimi...
grazie Riri! anche qui, ieri e oggi giornate uggiose ...


Beik..la Merini credo sia una delle poetesse più grandi di questo secolo...una visionaria, intesa nel senso di capacità di intuizione, di andare oltre e rivelare , cose che a noi comuni mortali, sfuggono... :) dopo aver fatto queste foto, ho incontrato i versi di questa poesia ( e non so mai se certi incontri avvengano veramente per caso...), già.. ho pensato veramente che i sogni abitino gli alberi :)

Stefi...bentornata!! ...che bello ritrovarti! :))
i Tuareg..lo sguardo dei Tuareg ...hanno occhi meravigliosi e profondi anche solo a guardarli... ma dopo questa tua citazione credo anch'io che non sia solo una qualità estetica!
:)* tu la magia la sai vedere benissimo... l'abbraccio forte è per te!! infatti mi mancava un po la tua magia...ma ora sei tornata!! :)*

Luigina, si..non è vero che l'Uomo non ha bisogno di nulla, non gli servono i falsi bisogni...gli serve capire quali siano quelli veri...e quelli forse alcuni hanno smesso di cercarli!
Alda Merini invece li conosce perfettamente...mi hai fatto venire la voglia di riascoltarla quella canzone di Zucchero...così mentre ti scrivo la sto ascoltando.....un abbraccio forte :)

Luigina ha detto...

Janas ho immaginato di cantarla a squarciagola con te e di abbracciarti

DONKIPROKO ha detto...

Ciao Janas!!!!!


bellissimo post!!!!



un bacio, Ale

la bislacca ha detto...

Una poesia della Merini riconcilia con la vita.

Ecco, ti stavo giusto chiedendo se fosse resina o ambra.
Poi ho letto sopra. :-)
Buon 1° maggio, Janas.

ps.I tarocchi di Osho funzionano??

JANAS ha detto...

Luigina :)*

Ale grazie..:)

Bis..mi chiedi: i Tarocchi di Osho funzionano?
cosa vorresti chiedere ai Tarocchi Bis?
ti dico comunque quello che penso:che se cerchi delle risposte...e le cerchi veramente, le riesci a trovare ovunque...anzi ..sono loro a venire da te! le troverai nel fondo del caffè, nei tarocchi, nei libri...questi sono solo strumenti con cui potrai riuscire a tirarle fuori ...le risposte che già sono dentro di noi !

Stefi ha detto...

c'hai i diritti d'autore sull'ultima tua frase?! eheh.. io la metterei nella colonna di destra.. mammmma quanto mi piaaaaaaaace!

maummagumma ha detto...

anch'io ho bisogno di sogni, anche se so che sono irrealizzabili, ne ho bisogno.

JANAS ha detto...

Stefi..:)))) no! no.. che non ho i diritti d'autore...non è una mela...
è un idea, e per me vale quello che dice qui sopra George Bernard Shaw
un abbraccio!

Maumma...per tutti credo sia così..o perlomeno dovrebbe essere così,.. avere Bi_sogni o tanti sogni anche se ci sembrano, utilizzando la ragione, irrealizzabili!! :)
..e visto che prima parlavo di George Bernard Shaw con Stefi ..e visto che i sogni appartengono all'irrazionale, proprio lui riguardo all'uomo ragionevole diceva che egli si adatta al mondo, mentre l'uomo irragionevole pretende che il mondo si adatti a lui..
Perciò il progresso è opera di uomini irragionevoli.

Il Massimo ha detto...

... ciao ....

Pimpinella ha detto...

Belle parole, davvero, proprio quelle che ho bisogno di sentire...
un abbraccio
:)

JANAS ha detto...

ciao massimo....:)

Pimpinella :D ...

Kniendich ha detto...

Ciao mia carissima e bella Janas.. come stai?? Finalmente sono riuscito a far coincidere il mio tempo con le tue riflessioni che ritengo molto più interessanti delle mie... quindi la pausa di cui tu accenni nel tuo post... me la sono presa io al momento..
Grazie per la goccia di resina che hai lasciato su questo tuo post e per la tua presenza silente e costante che "ascolto" intimamente molto volentieri in determinati momenti delle mie giornate piene e/o fagocitate di lavoro... avere la consapevolezza che qualcuno riesce a interpretare i silenzi, è per me una tra le cose più straordinarie che un essere umano può ricevere o/e offrire..

Ti lascio un abbraccio grandissimo.. e un sorriso..