sabato 6 settembre 2008

Lucignolo e Janas alla ricerca della cosa più bella che si nasconde nella Terra

Cara Stefi: Vorrei dirti quanto l'ansia di riuscire, rimanga al di qua di quello che otteniamo...

(oggi gioco e mi diverto a parafrasare i versi del grande Fernando Pessoa..tu lo sai ...è il guaio di restare bambini!)

"E dopotutto ci sono tante consolazioni!

C’è l’alto cielo azzurro, limpido e sereno,
in cui fluttuano sempre nuvole imperfette. […] (...) e un sorriso di magia alla finestra del mondo,

quello che vorremmo, bussando alla porta di quello che siamo.



io ti leggo Stefi e penso che sei così giovane e sei la certezza che

ci saranno squarci nello spazio

che diano su un'altra parte


magari in un luogo dove proprio con un sorriso di magia,
tu hai condotto noi e quei bimbi a scoprire tesori nascosti

hai scritto ..a me e a Lucignolo una bellissima lettera...sarà il nostro segreto hai detto..
heheheh!

Ma non lo sai che, come disse Gibran , se riveli al vento i tuoi segreti, non devi poi rimproverare al vento di rivelarli agli alberi. ???
animerò questa favola, ...farò come il piccolo Matteo.. ma con le foto e come te e Big Fish..seguirò un po la tua traccia e poi arricchirò la realtà con la fantasia, scusa se forse e in parte, ne ho alterato il senso che tu avresti voluto dare!


Lucignolo e Janas alla ricerca della cosa più bella che si nasconde nella Terra


Dove si erano incontrati Lucignolo e Janas la prima volta non si sa,

i pettegoli dicono:

- "era in un isola del mediterraneo, in una sera di luna piena...in riva al mare!"
- ma no!! dice un altro..- era in un campo con tante tende...e un sole infuocato... e Lui chiese a lei:
- da dove vieni?
e lei gli rispose:
- sono un extraterrestre!
Lui sorrise...
Lei: - non ci credi?
e le mostro i due minuscoli forellini che aveva da quando era nata ..in prossimità delle orecchie!
emmbeh? ce li hanno quasi tutti direte voi!!!
..no! no!
...Janas c' era nata con quei buchi, stavano nella parte superiore delle orecchie proprio dove queste si uniscono con la testa, ed erano pure profondi che c' entrava anche un ago..
ma all'estremità dei due fori non c'era uscita! quindi non ci si potevano appendere orecchini!
- vedi questi?
disse Janas indicandole i suoi due piccoli fori
- sono quel che resta delle mie antenne!!
Lucignolo rise...forse pensava, dev'essere un po sciroccata!
forse lo era davvero!
Così iniziarono a parlare, ridere, conoscersi...
tu cosa cerchi? le chiese Lucignolo:
- un posto all'ombra! rispose Janas
Allora Lucignolo prese la sua stuoia e la poggiò sotto l'ombra di un albero!
e così per tutto il giorno....appena il sole raggiungeva l'ombra...Lucignolo prendeva la stuoia e la spostava su un altro albero!
alla fine della giornata molti alberi avevano ascoltato i loro dialoghi!!
Tu cosa cerchi?
chiese Janas a Lucignolo: pesci in fondo al mare!
così quando arrivò la sera, lei andò con lui al mare.... ma non passò molto tempo che lei lo convinse a non pescare...
Perchè non cerchiamo qualcos'altro insieme?
chiese un giorno Lucignolo a Janas...
mah..non so disse lei: cosa potremo cercare?
- potremo andare a cercare la cosa più bella che si nasconde nella Terra! rispose Lucignolo!
- ma io ora non posso venire con te!! disse Janas triste ...
- lo so! rispose triste anche Lucignolo - ma possiamo cercare separatamente quello che noi riteniamo sia la cosa più bella, e poi un giorno quando ci rincontreremo, potremmo confrontarle e decidere insieme quale è la più bella in assoluto!


Cosi Lucignolo triste come un Tristano accompagnò la sua Janas triste come un Isotta, al suo Veliero che l'avrebbe portata lontano!


Entrambi cercavano qualcosa ...ma cosa davvero...non si sa!

Lucignolo tornò nel suo regno e si mise subito a lavoro...
anche Janas tornò nel suo reame! ma li, chissà perchè non trovava niente di speciale, anche se avrebbe giurato che da piccola, di cose speciali nel suo regno ne aveva viste tante, ma chissà forse le aveva dimenticate...così si preparava a partire...partire da sola, anche se il padre aveva provato a trattenerla...con allettanti promesse e regali:
- non partire, - le disse il padre - il primo regalo sarà un invenzione del mio mago migliore ...una marchingegno...una carrozza senza cocchiere e cavalli! boh! forse i cavalli ci saranno comunque,.. non è che ci abbia capito molto di questo progetto! ma il mago mi ha assicurato che si muoverà da sola ...basterà girare una chiave!

- no! rispose Janas ...non mi interessa, devo partire, devo scoprire da sola la mia strada (...e la cosa più bella che si nasconde nella Terra, disse sottovoce perchè il padre non la sentisse)!
Il padre vedendola così decisa, concluse rassegnato che l'avrebbe lasciata andare!
Lucignolo intanto, comunicava con lei con messaggi affidati ai piccioni viaggiatori, perchè quelli affidati al mare dentro le bottiglie...spesso finivano contro li scogli ..la bottiglia si rompeva e l'acqua s'impossessava di tutti i loro segreti, lavava le parole...i pesci completavano l'opera mangiando la carta!
Si ...meglio i piccioni!
Janas...di piccoli tesori da mettere nel baule ne aveva, aveva i suoi diari, le foto e le parole, i sogni, molti ricordi erano fatti di piccoli oggetti...molti ricordi invece...pensava Janas mentre si preparava alla partenza, non entrano in un baule, ma riescono a stare tutti quanti in un piccolissimo posto..che chiamiamo cuore, e lei quel giorno il cuore lo sentiva pesante, i ricordi, pesano anche se sono fatti della stessa materia dell'anima...polvere di stelle, ma soprattutto sentiva il suo cuore diviso in due;
così le venne da pensare agli emigranti che lasciano la loro Terra, e si portano dietro un cuore tagliato a metà, da una parte la nostalgia per ciò che lasciano e dall'altra il sogno di trovare un nuovo tesoro.
Fu così che Janas partì, con un veliero più grande ....per un viaggio più lungo, dall'altra parte avrebbe incontrato Lucignolo ad aspettarla!
- Allora? hai trovato la cosa più bella della Terra? chiese Lucignolo,
Janas scuotendo la testa: non direi ..e tu?
-forse possiamo provare a cercarla insieme, posso accompagnarti per un lungo tratto, nel viaggio per il nuovo regno che dovrai raggiungere.
- perchè no!, rispose Janas ben felice, di averlo accanto!
Partirono di buon mattino, per raggiungere il regno di Tuscania...Janas e Lucignolo sbirciavano curiosi il paesaggio!

Guarda- disse Janas: -verdi colline, laghi addormentati, foglie autunnali sugli alberi e sui prati o nell'aria come farfalle impazzite..e.. - aggiunse citando uno dei suoi scrittori preferiti -
"
C’è l’alto cielo azzurro, limpido e sereno,
in cui fluttuano sempre nuvole imperfette (...)

-(....) e un sorriso di magia alla finestra del mondo,
quello che vorremmo, bussando alla porta di quello che siamo

-continuò Lucignolo, - conosco quel manoscritto di Pessoa! , e fece l'occhiolino a Janas che sorpresa, era rimasta a bocca aperta!
"un sorriso di magia alla finestra del mondo,
quello che vorremmo, bussando alla porta di quello che siamo" ...
Janas si ripeteva questa frase nella mente...un sorriso di magia
...alla finestra del mondo...
quello che vorremmo....
bussando alla porta di quello che siamo!!
Ma era davvero troppo stanca, ed erano quasi arrivati a Nova Florentia!
Janas e Lucignolo trascorsero due giorni insieme, in questo bellissimo regno!
oh lì i tesori erano veramente meravigliosi, Janas ne era affascinata, scultori e architetti illustri, avevano reso quel regno, uno dei luoghi più belli in assoluto, vere e proprie opere d'arte a volontà :

-...guarda Lucignolo come è bello quel ponte vecchio con le botteghe ...e la Piazza della Signoria.. e il suo palazzo... voglio anch'io imparare a costruire tesori così belli ...del resto sono qui per questo!
Venne il momento di separarsi e Lucignolo ritornò di nuovo nel suo regno...
Janas rimase a Nova Florentia a cercare i suoi tesori... mentre Lucignolo li cercava altrove.

Dopo un certo tempo si incontravano, confrontavano quanto avevano trovato... tutti erano belli..belli davvero...che era quasi impossibile riuscire a scegliere il migliore, anche perchè, sotto sotto a Janas e a Lucignolo, sempre più spesso capitava, ogni volta che si separavano di farsi prendere da un velo di tristezza sempre più profondo, ogni volta che si separavano tutte quelle belle cose finivano per perdere il loro colore, la loro magia e la loro bellezza!

Ma un giorno più cupo del solito, in cui Janas disperava di trovare la cosa più bella nella Terra...ripensò a quella frase...
"
e un sorriso di magia alla finestra del mondo,
quello che vorremmo, bussando alla porta di quello che siamo"
Ma certo! Ma Certo! - gli occhi le si illuminarono_
stupida Janas.!..ora hai capito .
..ora lo sai dove puoi trovare ,
il tesoro più bello del mondo!


Così, prese carta-penna e calamaio e inviò una lettera con il piccione viaggiatore, a Lucignolo:


Caro Lucignolo, credo di sapere come possiamo trovare il nostro tesoro, e forse tu lo sai anche meglio di me!
che stupidi siamo stati a non vederlo!

Era li sotto i nostri quattro occhi...
potevamo guardarlo solo a patto che fossimo insieme!
Ti sarai accorto anche tu che
svaniva, ogni volta che ci separavamo no?
....e noi stupidi a cercarlo ognuno per conto nostro!

Così Lucignolo e Janas, partirono insieme, per molti viaggi, attraversarono molti paesi

e in molti luoghi,
trovarono tante cose, molto belle,
infiniti soli videro tramontare

e
molti sorgere,

tanti sguardi e sorrisi incontrarono

innumerevoli fiori, li stupirono







e da strani animali, per bellezza, anima



e sensibilità!

furono incuriositi!








Dal mantello di molti mari e cieli si fecero avvolgere


furono rapiti da una goccia d'acqua,


dalle stelle e dalle galassie,

..che non sono, solo nel cielo..


ma la cosa più bella nascosta nella Terra

rimase li dov'era sempre stata

sotto i loro quattro occhi..

(Tuttavia, come in ogni fiaba che si rispetti, non può mancare un sortilegio e tutte le volte che si separano, proprio come in un sortilegio di una strega malefica...
un velo di tristezza cala nei loro occhi..
e non possono vedere
la cosa più bella nella Terra
perchè una parte va con Janas

e un'altra resta con Lucignolo

ma così divisa

perde la sua bellezza

che è data dall'unità

e che solo quando si riunisce

è pronta a svelarsi,

svelarsi ai loro quattro occhi!

PS ...dimenticavo, e Vissero Felici e Contenti!

(alla Loro cosa più bella, che si nasconde nella Terra, si sono uniti due piccoli ..meravigliosi viaggiatori, che presto o tardi ...partiranno anche loro alla ricerca della Loro cosa più bella, che si nasconde nella Terra...
perchè tutti, la possono trovare...se sanno cercare e hanno occhi per vedere e orecchie per sentire! La nostra aveva bisogno di quattro occhi ...ma altri possono trovarla anche con due... basta vedere col cuore e sentire con la mente, già.. tutto dipende...
dal saper trovare un sorriso di magia alla finestra del mondo,
quello che vorremmo, bussando alla porta di quello che siamo")


Si ma poi ..voi l'avete capito cos'è la cosa più bella che si nasconde nella Terra?


Ai lettori coraggiosi che sono arrivati fino in fondo alla lettura di questa lunghissima post-fiaba, vorrei dire che, è stata scritta e ideata con ben otto occhi..quindi a Stefi il merito di aver inventato questa Storia, a Matteo l'illustrazione più bella ..a Janas il merito di aver fuso invenzione e realtà, sulla falsa riga della storia... a Lucignolo come correttore di bozze e primo consigliere...nonchè dispensatore affidabile di supporto tecnico e non solo!.

Piccolo Matteo, che nemmeno t'immagini quale sia la potenza di un disegno e del sogno che c'è dentro!


(...da lettera di Stefi )
All’asilo, si sa, l’inglese
da imparare è quasi un gioco, o meglio, il motto rimane sempre IMPARARE GIOCANDO, mettiamola così. Verso la fine della scuola, ormai, come ad ogni buona conclusione d’argomento che si rispetti, per me arrivava il momento di riassumere tutte le parole del nostro ultimo argomento: la natura. Così, dopo le fiabe, i disegni, il “toccare” con le mani e con i piedi, i giri dell’oca e… ho deciso di passare alle fotografie!! Ed ecco che qui entrate in gioco voi!

Avevo appena scoperto il tuo blog, Janas, e le tue foto mi erano piaciute tanto che ho deciso di usarle con loro! Di fotoblog ce ne sono un’infinità, è vero, ma quando parli a dei bambini… boh, è come se volessi portare anche la garanzia che quelle foto son proprio fatte con l’occhio e con il cuore… vabbè, non credo di aver troppo pensato… l’ho scelto!

E così un giorno a loro, ho raccontato una storia, inventata ovviamente! Ma a me serve per catturare la loro attenzione e farli entrare in un mondo dove loro potessero fantasticare: i personaggi erano due (ecco perché anche Lucignolo), due personaggi di favole diverse che s’incontrano e decidono di andare a scoprire il mondo (alla musicanti di Brema, tipo) per scovare la cosa più bella che si nascondesse nella Terra. Si spostano di paese in paese insieme, ma quando arrivano nel posto prescelto, ognuno va per la sua strada e riporta all’altro una fotografia, che rappresenta la cosa più bella che hanno visto… ma c’è un problema: ogni volta trovano qualcosa di più bello.

Tra le scimmie, delfini e quegli animali strani che hai tu con la cresta (che poi, che sono?!?!), le gocce d’acqua, il sole… insomma, tutto quello che c’era!

Poi è finito così: ho detto che ai nostri due personaggi era piaciuto talmente tanto viaggiare insieme che avevano deciso di continuare il loro viaggio alla ricerca della cosa più bella! Siccome anche noi qui (cioè, all’asilo) avevamo piccoli tesori nascosti, allora ho organizzato per loro la stessa fiaba, in versione realtà: bendati arrivavano in un angolo di giardino,a due a due, e poi ognuno faceva una fotografia alla cosa che a loro era piaciuta di più.

La cosa è piaciuta parecchio, più per la macchinetta fotografica e l’idea di scattare una foto che per altro, pensavo… ma si sa, le storie poi ti restano nella testa (e qui mi è venuto in flashBigFish e vabbé) e così un giorno si è presentato Matteo, 5 anni, con qualche disegno.. uno è questo che vi mando! Non so se a voi possa fare lo stesso effetto che ha fatto a me… due secondi dopo che l’avevo in mano, comunque, ho deciso che ve l’avrei mandato! In fondo è più vostro che mio! ;)

Ecco la spiegazione: io e il bimbo, Matteo, siamo quelli a sinistra. Continuando verso destra ci siete voi: Janas (capello riccio!!!), la macchina fotografica, e Lucignolo (quello con solo mezzo braccio in pratica :D e con i pantaloni grossi, mi ha detto Matteo… chissà perché!). Ovviamente il sole in alto! E a destra… eh! Non so! Ho capito una bicicletta con qualcosa… ma non si ricordava bene neanche lui penso! D

Uh, che lungo! Vabbé, questo è quanto! …sarà il nostro piccolo segreto! ;) ehhe! i segreti come le bugie hanno le gambe corte cara Stefi!!)

Ho pensato che potesse farvi piacere scoprire che le vostre tracce oltrepassano lo schermo del blog e possono pure entrare nelle tracce di altre tracce o nelle storie di altre storie! ;)

piacere??
piacere??
mi hai spezzato il cuore!
ora come lo ricompongo che non sono mai stata brava con il puzzle ??
eh eh...??

Piccolo Matteo, che nemmeno t'immagini quale sia la potenza di un disegno e del sogno che c'è dentro!

47 commenti:

Anonimo ha detto...

...
mannaggia a te!!

(vabbé, avrei potuto essere un po' più espressiva, ma... meglio non dire altro! che poi gli alberi spifferano tutto!!eheh) :D

comunque... l'abbraccio è tutto per te! ;)

JANAS ha detto...

oh! toh! il primo commento di un coraggioso lettore, - ANONIMO!! che si è avventurato in questo postlungo che più lungo non si può! ...
comunque l'abbraccio me lo prendo tutto e inevitabilmente non posso che aprire le braccia a mia volta per accoglierlo!! ;))

Anonimo ha detto...

giusto! firmiamo allora!
;)
Birba

ellen ha detto...

hey... sono viva. bello lo screenshot di principi e principesse :) io amo ocelot!!! ^^ spero tu abbia visto le avventure di kiriku!! :o

comunque.... le foto sono splendide..... e le parole pure.

:)

.........grazie.....di esserci. scusa se non ho risposto..... sono un po'......così. ma apprezzo tantissimo, credimi... :)

Luigina ha detto...

Wow che belle storie si leggono e si vedono qui. Mi è passato il mal di piedi Janas. Un bacio e buonanotte. Domani me le rileggo con calma. Intanto complimenti per il lavoro di gruppo

JANAS ha detto...

Ellen, che bello, che bello davvero trovarti qui...c'è un filo che ci lega, certo che ho visto le storie di Kiriku...i miei figli ne sono stata l'occasione!
Principi e principesse...realizzato dalla classe IV A, ovvero la classe del mio marmocchio e dalla pazienza delle sue insegnanti! uno spettacolo veramente ben realizzato!
potevo non immortalarlo?
Va bene così ...niente formalismi! tu sai e io so, che se io vengo da te e tu da me é perchè siamo spinte da un pensiero spontaneo!
un bacio!

Luigina!! come sei bella ed elegante!!! e hai anche un bellissimo sorriso! è una foto del matrimonio di oggi?...umh...fammi vedere gli occhi ...umh sono un po lucidi...umh!! non esageriamo con gli alcolici eh!! buonanotte!

Mat ha detto...

senza parole.
e l'ho letta tutta io che sono pigrissimo per qst letture cosi lunghe..
grande zietta, sei una meraviglia!

JANAS ha detto...

Mat..allora ..voglio il riassunto!!! ahhah! ci devo credere???
ma si dai, ti credo nipotastro.. e ti ringrazio!

Jasna ha detto...

sono senza parole... per questo cantico meraviglioso... ! grazie per averlo condiviso, l'ho letto tutto d'un fiato ... con sobbalzi , al cuore ... i bimbi sono straordinari ... forse le creature più meravigliose per la semplicità dei loro sentimenti. questa fiaba la conserverò e quando i miei bimbi saranno abbastanza grandi per capirla la racconterò ai loro cuori.

Ishtar ha detto...

I bambini sono un tesoro della natura che vanno saputi coltivare e proprio per la loro spontaneità ogni loro gesto assume un rilievo esponenziale...
Che dire della tua fantasia: mi piace non è facile non annoiare pur dilungandosi abbinando parole e immagini, bello!
Ciao :)

riri ha detto...

Janas..che dire?Sono senza parole e se chiedi in giro ti diranno:impossibile!!:-)
E' una storia-favola-realtà,qualcosa che rimane dentro..poi ci sono i bambini e lì c'è la purezza,il futuro e sta a persone speciali come voi fare in modo che da grandi abbiano sempre dentro il candore.
Ciao,buona serata.

stella ha detto...

Janas,per non essere banale, ti dico:sono senza parole...Le tue immagini mi fanno impazzire .E la descrizione tenera di te e lucignolo ? Emozionante. Siete davvero una bella coppia,affiatata, unita e nel contempo "libera". Se permetti, apprezzamenti veri al tuo compagno. L'ho riscoperto leggendo i suoi commenti qua e là. Di lui mi ha colpito il suo vero amore per te, sventolandolo ai quattro venti, soprattutto durante la tua assenza e questo non è di tutti gli uomini. Tu sei sua degna compagna.
Con stima e ammirazione

JANAS ha detto...

Jasna ...il mi augurio per il tuo piccolo Ezio, è che trovi insegnati come la mia amica, che riescano a entrare nel mondo di sogno che a loro appartiene, cogliendo le cose meravigliose che possiedono e rivelandole dentro questa realtà! Con il dono prezioso della fantasia, fare di questa realtà un mondo migliore!

Ishtar... si i bambini sono meravigliosi, tutti!
siamo noi adulti..alcuni adulti, che spesso inconsapevoli, roviniamo la loro magia!
Bisogna investire molto sui bambini, nella famiglia, nella scuola, per investire intendo soprattutto in affetto, in fantasia, attenzione!

Riri..mantenere il candore, sarebbe veramente una gran cosa, non so se questo sarà mai veramente possibile, un candore così verrebbe subito fagocitato da questa società cannibale; piuttosto conservare un angolo speciale dove il bambino che è in loro, possa far capolino ogni tanto e farci vedere il mondo con occhi diversi..presentarci sempre, anche nelle situazioni disperate, un mondo nuovo possibile..un altra opportunità!

grazie... :)

JANAS ha detto...

oh Stella, buongiorno...grazie per tutte le belle cose che dici, di Lucignolo e me!! Ahhahah! ogni tanto vivo nel terrore, che qualcuno ci veda, come una coppia smielata ...invece tu hai capito, che tuttavia siamo uniti e siamo liberi...ovvero è unità scelta tutti i giorni volontariamente!!
un bacio

sirio ha detto...

Complimenti è dire poco. Insieme (e questo è molto importante) avete saputo trasformare la fiaba di Matteo in una bellissima realtà,con la suggestione del racconto.
Janas,lucignolo,stefi,Matteo...siete stupendi,grazie!
Buona domenica.

Luigina ha detto...

Sì la foto me l'ha scattata Gabriele al matrimonio di ieri che coronava una storia pure molto bella fra due giovani che avevano trovato la cosa più bella che si nasconde nella Terra. Gli occhi però erano lucidi e un po' umidi ed arrossati dai bruscolini trasportati dal vento. Stamane invece lo sono per l'emozione dopo aver riletto, come meritava, la vostra fiaba, autentico inno alla vostra bella storia d'amore, illustrata come sempre dalle tue fotografie scattate, come dice stefi, con gli occhi del cuore. Grazie di nuovo per aver condiviso ancora una volta le emozioni suscitate dalla bellezza della vita e del mondo nel tuo cuore bambino.

Tony Pannone ha detto...

Molti filosofi e uomini durante il percorso di vita, con mezzi qualsiasi si sono cimentati durante il corso della storia alla ricerca della felicita'.... la cosa che si nasconde piu' bella nella terra.... dopo partenze e ritorni cosi' come felicemente avete attraverso il vostro racconto esposto si deduce che è la domanda stessa che non trova risposta....." La risposta" come le nuvole imperfette nel cielo azzurro cosi' non muore la ricerca infinita di cercarla.... ciao janas ciao Lucignolo e grazie a Stefi......

JANAS ha detto...

@ Sirio e Luigina
grazie (rispondo a entrambi perchè a entrambi vorrei dire le medesime cose)...ciò che avete scrityo, mi rassicura sul dubbio che questa storia necessitasse di essere pubblicata nel Blog! Dubbio sul fatto che questa emozione (che aveva coinvolto noi tre ...e a sua insaputa Matteo e gli altri bambini) dovesse o meno essere condivisa con altri!
Ma Cavolo, ogni giorno in Tv..condividiamo cose terribili, brutte notizie...o notizie stupide da rotocalco...che ogni tanto condividere qualcosa che riteniamo bello è davvero importante!
un abbraccio!

Tony...si non muore la ricerca infinita di cercarla, dici bene!
Bisogna cercarla ogni giorno, ogni giorno riconquistarla...perchè alle volte la furbetta gioca a nascondino!! ;)

Jasna ha detto...

me lo auguro con tutto il cuore anch'io... anche perché le qualità che Ezio dimostra sono da sfruttare ... e coltivare con amore. sia per lui e per tutti i bambini che si apprestano ad entrare in questo mondo... di piccole persone adulte.

max-buck-office ha detto...

Un po più corta no? Appassionante, quasi irreale. Lo foto con la M verde siepe mi attizza.
Comunque tu e Stella siete due grosse cucù ....

JANAS ha detto...

jasna...tranquilla Ezio saprà farsi valere..tu supervisiona da lontano!

Max attizza? sono termini da usare....ma non eri il pensionato che ormai aveva mollato "Tutto" ?
cucucucucuuuuuuuuuuuu
comunque grazie la foto con la siepe verde si trova al lago di Bolsena...:) tante volte volessi andare a vedere.........

Sisifo ha detto...

Bellissime immagini
Ciao Sisifo

max-buck-office ha detto...

Grazie, ma l'ho vista attraverso gli occhi dei miei cucù un po dovunque. Vedo che l'assenza e l'essenza di un personaggio attualmente non presente di rende un po logorroica.
Per Te e Stella
cucù
cucù
cucù
cucù
rape
rape
rape
rape
provole
provole
provole
provole

Anonimo ha detto...

Ma sono pensionato non in tutti i sensi, tatto, olfatto, vista, gusto e l'udito sono presenti, dipende dagli stimoli.

Anonimo ha detto...

Cucurucù a chi?

JANAS ha detto...

uhm! dipende dagli stimoli?? ..
sembra che basti un aiuola!!
effettivamente sono DECISAMENTE facilmente stimo_labili hihhihih!
comunque se tutti funzionano perfettamente, perchè chiami M un aiuola che in realtà è una U rovesciata???
cucù a te..simpaticissimo max..

Anonimo ha detto...

Ma ognuno ci vede quello che vuole.
Bolsena o non Bolsena, io preferisco Bracciano, mi ricorda ua oarte molto importante del mio divenire. Allora nn ero ancora un cucù incallito.
Ciao

Pellescura ha detto...

Le foto sono bellissime, il testo l'ho letto solo all'inizio...sono troppo pigro, non ce l'ho fatta :-(

JANAS ha detto...

anonimo cerrrto ...oserei dire che questa tua teoria è molto vera e acuta...ognuno ci vede quel che vuol vedere!! ;)

pellescura...grazie per la tua sincerità, mi piace! so anch'io che mi esprimo meglio con le foto e incespico con le parole!!
sarai sempre e comunque il benvenuto! :D

stella ha detto...

Radiosa giornata janas,sono venuta e per salutarti e per rivivere questo meraviglioso post eccezionale !

wilson ha detto...

Yin e Yang

Dyo ha detto...

Mi ci sono avventurata anch'io. :)
E ad un certo punto mi son fatta l'idea (magari sbagliata) che tu e lucignolo siate insieme.

JANAS ha detto...

@ Stella
ricambio l'augurio,per questo giorno e gli altri che verranno :)

@ Wilson
centro!
Benvenuto! ;)

@ Dyo, eh!eh! la perspicacia è una dote non da poco! ;)
e se ti fossi sbagliata??? ..no no! tranquilla è proprio così come hai "perspicaciuto" (participio passato??? del verbo perspicacere?)

un abbraccio!

max-buck-office ha detto...

Guarda e vedi che a Bracciano ho fatto la scuola per alti graduati di artiglieria semovente. Sono sato promosso e poi sono finito a Sequals, una schifezza tra Udine e Pordenone.
Son passato da cucù di lago a cucù friulano.
Pazienza.

marisgutta ha detto...

Encantada.

Tanti e tanti anni fa, il mio librino"da tasca" ,e che ho regalato a tuuuutti gli amici, era Nessun luogo è lontano di J.Livingston. Beh! Me l'hai ricordato...m'è mancato solo il fruscio delle pagine...lo vogliamo stampare??? Così ho risolto il "problema/piacere" dei regali di natale.

JANAS ha detto...

mia cara maris...io adoravo quel libro, è l'ho pure citato nel blog, e si! forse questo libro è entrato così a far parte di me, che senza rendermene conto...l'ho travasato in questa storia??
grazie ..perchè se anche solo mi sono avvicinata, così da sfiorarlo...per me questo è un vero complimento!

Anonimo ha detto...

Tu, Stella, Maris e Nella, siete 4 cucù ...

marisgutta ha detto...

Anonimo Max Cucù,sempre in agguato...STUPISCICI !
Facci cadere dalla sedia! Stendici con un post!


Janas, scusa l'abuso....

JANAS ha detto...

anonimo stupisciciciciiii...dai vedi ..lo chiede anche maris..
non puoi stendere un bel post...in memoria dei tempi andati? se proprio non vuoi mettere una tua foto attuale ..almeno quella di graduato di artiglieria semovente!!
e dai!!

maris...non ti preoccupè ...entra come se fossi a casa tua...qui come vedi è più facile e non prevede traslochi! ;)

max-buck-office ha detto...

Per la foto, recente, prima o poi ve la darò in pasto. Per i post, non ho traslochi da fare (Maris), non ho essenze profumate (Janas), ho cucù new entry (Natalibera). Se volete che vi parli della caldaia che perde acqua o di un lavastoviglie che mi fa saltare il salvavita, o dei miei viaggi, o della nuova fidanzata di mio figlio,o di come è fatta la mia villa all'inglese, provvederò. Di solito scrivo quando un argomento lo sento.
Ciaoo cucùù, ciaoo cucùù ...

JANAS ha detto...

e vai! ricorda! ogni promessa è debito!

1) della caldaia che perde acqua..no!
2) della lavastoviglie che ti fa scattare il salvavita..forse...anche noi abbiamo avuto un problema del genere...ma fra le altre cose non abbiamo mai capito se fosse la lavastoviglie, il frigorifero, il congelatore...o un folletto dispettoso, ma secondo me era l'ultimo..perchè poi questo problema è sparito quando il folletto dispettoso è venuto da te!
3) dei tuoi viaggi...perchè no? avrai visto qualcosa d'interessante no?
4)della nuova fidanzata di tuo figlio...MITICO....QUESTO SI CHE è UN ARGOMENTO MUI INTERESSANTE!! chissà quante cose avresti da dire e che no dici!! ehehh! mi interessano proprio quelle!
5) La villa inglese...si parlaci della villa inglese e posta pure qualche fotografia!
Di solito scrivi quando un argomento lo senti...fai bene!! ma mi sa ahahahahh! che ti stai avviando verso la sordità...(non dai scherzo ..perdono ...perdono...perdono ...mi perdoni???

max-buck-office ha detto...

Tra tutti gli argomenti prediligi proprio quello su cui non posso postare. Lui non commenta per iscritto, ma mi legge regolarmente. Guerra in famiglia? No,grazie. Non hai niente da farti perdonare e non mi offendo mai.
Ciao cucù ...

Caty ha detto...

bellissima! quanto cuore in quello che hai scritto!donare cose così belle alla vita è un grande atto d'amore. buona giornata

JANAS ha detto...

max ...sospettavo!!
allora avrà letto pure il commento che ho lasciato da lui!! No!! no ! nessuna guerra per carità!!!
Ma chissà perchè mi immagino la tua faccia in certi frangenti! Tele_video_ patia!
Sono contenta che non ti offendi...vuol dire che il tuo senso dell'ironia, gode di ottima salute!! ;) ciao super cucù, buona giornata!

Caty...lo pensi davvero? sono contenta, perchè io l'ho fatto proprio con la voglia di condividere, qualcosa di bello e di buono, come una fetta di torta!!

Anonimo ha detto...

Allo stato non ho niente di particolare da dedicarti e quindi ti dedico solo un semplice ...
.
.
.
Cucùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùù

Stefi ha detto...

oh! toh! guarda un po' che mi capita sotto agli occhi..

eheh..

oggi è tutto un giorno di rimandi e ricordi e ritorni..coincidenze e tra-incidenze e con-cidenze..

sono immersa nella traduzione dei miei racconti..ho una filastrocca da tradurre..dopo lunghe ricerche ho scoperto che in inglese quel pezzetto è un pezzo di canzone..una cosa vecchissima..una specie di tormentone per bambini e non..sul nascondino..sui cucù..
c'ho pensato e ripensato ma non mi vengono canzoncine italiane simili..e così..
beh..google!!
eheh
lo sai che ho scritto sul motore di ricerca?

cucù filastrocca chi si nasconde qui

ci vuoi provare di persona? ahah
lo sai che m'è saltato fuori come secondo indirizzo?
ma questo, ovvio!! questo tuo post!

questo post che mi piace proprio e che m'è capitato di ritornarci per leggerlo di tanto in tanto..

eheh..
non che mi abbia aiutato tanto con la filastrocca da trovare..ma mi ha strappato un sorriso!
e, visto che ormai è strappato da qui, faccio in modo di rispedirtelo e cucirlo a te, che di questi tempi forse può servire averne di scorta! ;)
ciacciao

JANAS ha detto...

ahaha! incredibile davvero!!
naturalmente curiosa come la scimmia più birbosa ..ho verificato di persona!!
Ma tu guarda!!
é arrivato il tuo sorriso..ma appena arrivato, ne ha strappato uno anche a me, e si, in questo periodo averne qualcuno di riserva non guasta!!
e non fa niente se si strappano...:) anzi!