lunedì 5 maggio 2008

il ritorno

Questa mattina dall'oblò, il porto ...si presentava così...sono tornata ...ma ho bisogno di un po di tempo per assestare il mio fuso ...sono 300 km in linea d'aria...e metà della mia vita nell'arco temporale!

ma ho un progetto in mente....

29 commenti:

Luigina ha detto...

No un ponte fra la Sardegna e il continente???? Gli metto una bomba sotto come a quello sullo stretto ROTFL

JANAS ha detto...

ma dai ...scherzo...faceva parte della vecchia campagna elettorale in cui promettevo di costruire un ponte lungo dalla Calabria->Sicilia->Africa->Sardegna-> etc..del resto non siamo lo Stato in cui tutto si promette e niente si mantiene?

pmor ha detto...

a me l'idea di un ponte che unisca piace...ma come la mettiamo con gli scafisti? non se l'avranno a male?

JANAS ha detto...

pmor ....purtroppo quelli troverebbero il modo di farli viaggiare dentro i vagoni merci ....
il mio ponte sarà virtuale ..come una mano tesa ...

MasterMax ha detto...

Sono un isolano e tale resterò per sempre. Mi rifiuto di prendere il ponte (se mai lo costruiranno): vuoi mettere il piacere di un'arancina sul traghetto reggio-villa san giovanni? :D

JANAS ha detto...

ohhh ciao mastermax!! allora ogni tanto emergi dai tuoi "lavori in corso"?

Lucignolo ha detto...

Non un ponte, un pontile, un percorso verso l'azzurro più azzuurro, fra l'acquamarina e il blu, che porti al cuore il caldo del sole che sbrilluccica in lontananza...

Il ritorno, l'accoglienza, la gioia, la compagnia, il saluto, una nuova gioia, son tornato a casa mia !

enzorasi ha detto...

Ciao e bentornata: anche senza ponte hai potuto raggiungere quella tua parte di vita che sta di là dal mare, sull'isola. Meglio che essa resti tale, Janas, meglio che tu ti concentri sul tuo progetto. A Mastermax, isolano come me, dico che gli arancini sul traghetto saranno una tradizione difficile da evitare ma fanno generalmente schifo: amico mio non so da quale zone vieni della Sicilia ma converrai con me che da noi c'è di meglio, moltoooo meglio. Hai presente Savia o Spinella o Menza a Catania? Oppure Alba, Spinnato o Mazara a Palermo? Polentoni sappiate che ciò che trovate sui traghetti dello Stretto NON rappresenta affatto la meravigliosa cultura culinaria della Sicilia.

Jasna ha detto...

Ben tornata...prenditi tutto il tempo che vuoi ma sbrigati... hiiii! bella la foto del ponte... io non dico la mia finché non vedo cos'hai in mente...baci

Mat ha detto...

magari lo realizzo io quel ponte...eheheh...poi lo butto giù con le mie mani!
:)

bentornata zietta :)

berry ha detto...

grande idea:
un ponte fatto coi maritozzi!

la frà si sta già muovendo per richiedere i permessi

Penelope ha detto...

Belle foto!un ponte? perchè no?

vjj ha detto...

Un ponte dici, ehm?...
non mi convince, se fisico...
arricchisce ciascuno, se mentale...
e siccome il tuo, come dici, è una mano tesa, io te la rendo e stringendola ti dico: BENTORNATA! ^_^

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Pensavo che il tuo progetto fosse di tornarci a nuoto LOL!!!! Scherzo :-)))

Tony Pannone ha detto...

JNAS, ti saluto e ti dico che sono d'accordo con te. Sono favorevole perche' i ponti uniscono i muri dividono. ciao a presto

JANAS ha detto...

lucignolo...si sei molto vicino alla mia idea di ponte...qua in Italia ho come la sensazione che molti vorrebbero costruire alte mura per separare l'Italia dall'Italia ...

enzo...mmh..io da come parli sento odori e profumi...e visto l'ora, sento una gran fame...e provo ad immaginare i luoghi che citi... e mi viene in mente un passo di Pirandello quando in una sua lettera autobiografica parla del luogo dove è nato descrivendolo come una campagna d'olivi saraceni affaciata agli orli di un altipiano di argille azzurre sul mare africano e olivi saraceni.

Jasna...vedi quante è bella la nostra Italia...ogni luogo, ogni piccola cultura e tradizione, finchè resta unita...ogni angolo lontano appartiene a tutti, mi piacerebbe che un ponte virtuale, semplice come quel pontile, la collegasse tutta!

mat...mi sembri quei bambini dispettosi che costruiscono castelli di sabbia e poi ci si fiondano con la forza di un tornado...non costruirei mai un ponte di cemento....lo farei di legno da percorrere rigorosamente a piedi ...al massimo in bici!! un ponte solo per volenterosi e fortemente motivati!!

Penelope grazie ...si un ponte però come quello descritto or ora a mat!

Vjj :D bene! allora stringo con entrambe le mie mani, la tua...è davvero bello ritrovarvi tutti!! e guarda non è forse questo un ponte virtuale che attraversa l'Italia tutta...e ci unisce? Non comunichiamo con ogni parte dell'Italia?

Daniele...ahahaah! non ho più la prestanza fisica di un tempo...

JANAS ha detto...

Tony il tuo commento è arrivato mentre io stavo scrivendo il mio commento e lo leggo solo ora...curioso che entrambi abbiamo pensato ai muri...curiosa coincidenza davvero!! per un attimo e nello stesso momento pensavamo la stessa cosa ..quando questo succede, un po provo una misteriosa meraviglia, come se le idee viaggiassero nell'aria!

fra! ha detto...

uè Jà, BENTORNATA eh!!!

ponte...ponte....il ponte di maritozzi???

c'ho già l'acquolina in bocca Bè!

Jasna ha detto...

Ma perché no ... io non sono per le divisioni... amo l'Italia dalla cima alla punta... comprese le isole...

Luigina ha detto...

Beh io Janas sono contraria al ponte per motivi... estetici e ambientali ma il ponte che unisce l'Italia ce lo abbiamo già: la rete internet, la blogosfera...però il ponte di maritozzi mi attira troppo. Slurp :)))

JANAS ha detto...

Fra..io sono tornata...ma tu stai sempre in giro!!
un ponte di maritozzi e con una teglia di pasta al forno in prossimità dei giunti!! :)
pensi che ci daranno il permesso?


jasna...bene...uno stivale integro! il ginocchio ha bisogno del piede e delle sue dita!


luigina...mah...il pontile s'inserisce perfettamente...guarda sembra un lungo dito che t'invita a scrutare l'orizzonte!!
certo che non voglio costruire un ponte vero a quattro corsie ooooh!??
io che non sopporto nemmeno le macchine!!

marina ha detto...

questo blog non fa per me! Tutti 'sti maritozzi, arancini, paste al forno, profumi vari
io sto a dieta, povera me :-((
un ponte di simpatia a tutti, marina

fra! ha detto...

Janas e che ci vuoi fà? Ultimamente la mia natura di vagabonda viene fuori più che mai....
tipo ora ci sono, ma tra 15 minuti chi lo sà? :)

per quanto riguarda i permessi credo di sì sai? forse dovremmo pensare anche a qualcosa da bere da incastonare da qualche parte e poi.....tutti al mareeeeeee!

JANAS ha detto...

Marina anch'io sono a dieta...ma mangio con la fantasia..dici che fa ingrassare pure quella??


Fra! bello ...un tufo dal pontile...una bella nuotata...e poi su a far rifornimento!!
e poi se uno nuota consuma calorie...quindi si può mangiare a volontà!! gnam gnam!!

Jasna ha detto...

janas c'è chi ingrassa con l'aria... Io da quando ho aperto il blog... ho perso 10 kg. Sono a dieta da novembre... inizio ora a stare un po' bene con me stessa... certo che quando berry ci si mette!!! con sti ...maritozzi... ma le foto della lasagna... a proposito?

Luigina ha detto...

Janas ma l'aria della Sardegna ti ha fatto perdere le abitudini notturne: anche nel villaggio spengono le luci presto cavoli.

JANAS ha detto...

jasna..mi sa che devo chiederti che dieta stai facendo...io ho solo tolto i dolci e ridotto le quantità! ma non è facile se poi prima di partire tue sorella ti prepara un pacco di formaggi sardi..salsicce, e un vassoio di dolci!!
io da quando ho aperto il blog...mi ritrovo con due chili sopra!

luigina...sono decisamente stanca...devo ammetterlo, sono andata a dormire alle 22:00 dopo aver leggicchiato un pochino!

Luigina ha detto...

Vedo che però ti sei svegliata presto Janas e c'è un bel post nuovo di zecca che aspetto a commentare,quando sarò nella mia postazione.Buona giornata